25 luglio 2008

Stato di emergenza nazionale

Ormai le emergenze si rincorrono na dietro l'altra, come i proclami da una parte, le prove di golpe al rallentatore e i silenzi dall'altra.
Ora il CDM stabilisce lo stato stato d'emergenza su tutto il territorio nazionale per "il persistente ed ecezionale afflusso di extracomunitari".

Non la mafia, non le ndrine, non i clan ...

2 commenti:

My ha detto...

Ciao, bel blog.
Purtroppo loro hanno capito che la gente ama farsi prendere per i fondelli e cavalcano i redditizi cavalli di battaglia.
L'emergenza non è la criminalità organizzata ma gli extracomunitari.
E poi, siamo nelle mani di un'informazione di regime.
E' ora che l'opposizione si svegli per davvero se non si vuole per davvero arrivare all'irreparabile.Ciao

BC. Bruno Carioli ha detto...

ma solo spot !